AGGIUNGI LA TUA PAGINA FACEBOOK

AFFITTA QUESTO SPAZIO

SE VUOI AFFITARE QUESTO SPAZIO CONTATTA ORA: studentefreelance@gmail.com

Affitta questo spazio per la tua pagina facebook

venerdì 28 settembre 2007

Per insegnare non serve la Laurea, ma una webcam...

Penso sia stato un desiderio di molti poter insegnare da casa propria...

Magari pensare di poter fare "lezioni private" da casa propria...

Adesso è possibile grazie a studiareonline...il sito offre la possibilità di dare lezioni private tramite webcam, ma non solo...si può insegnare anche solamente lasciando i propri appunti, le proprie slides...insomma come una vera e propria lezione.

La differenza tra una lezione on line ed una in aula?

Beh! innanzitutto il risparmio di tempo per gli spostamenti, che nel caso di lezione on-line il tempo sarebbe quello effettivo della lezione...

Naturalmente il servizio è offerto anche a chi vuol solo imparare senza insegnare...selezionando le materie interessate e fissando gli appuntamenti on-line!

Eccezionale!

Altri siti interessanti per la scuola on line sono: scuolanet e scuolaonline!

La prima un servizio di lezioni,argomenti , messe on-line.
La seconda un vero e proprio bollettino sulla scuola, le normative, le notizie, le proposte...un'ottima agorà scolastica virtuale!

La cosa apprezzabile è che la" sottopopolazione scolastica" ha voglia di cambiare i metodi ortodossi dell'insegnamento, la speranza è che queste forme di apprendimento vengano un giorno(naturalmente raffinandole e regolamentandole,non troppo,lasciando comunque una libertà individuale) riconosciute...

http://www.wikio.it

6 commenti:

ALBatro ha detto...

Ottimo articolo-ricerca, baby...
Ci lavorerò sopra.

studentefreelance ha detto...

Ok alb!

Arte ha detto...

utilissimo questo post!
mi piacerebbe insegnare a distanza!!

Anonimo ha detto...

Interessant-issimo!
Ottimo, credo, per la implicita selezione naturale di "solo seriamente interessati" sia allievi/e
che insegnanti...No?
Ciao...Carla*!

studentefreelance ha detto...

Ciao Carla,

credo sia un buon passo avanti per i nostri tempi rimasti paradossalmente indietro...L'inpiego di ptempo negli spostamenti,soprattutto in città,sta diventando un problema serio da risolvere...e penso che l'interazione tramite web sia un'ottima opportunità da saper gestire e valutare!

Anonimo ha detto...

Credo sia un giusto "lungo-passo" volto a recuperare una moltitudine di "sospesi"... non ultimo quello della "qualità della cultura"...
C'è bisogno di Giovani Menti all'Avanguardia!
Grazie... Ti saluto Carla*

Sei un food blogger ?

Related Posts with Thumbnails

Un B&B da vivere....