AGGIUNGI LA TUA PAGINA FACEBOOK

AFFITTA QUESTO SPAZIO

SE VUOI AFFITARE QUESTO SPAZIO CONTATTA ORA: studentefreelance@gmail.com

Affitta questo spazio per la tua pagina facebook

giovedì 5 giugno 2008

Employer Branding. Il valore delle Umane Risorse

I talenti e il recruiting 2.0

Siamo in una fase storica in cui le aziende hanno cominciato a rivedere meglio quali sono gli obiettivi primari per il loro sviluppo e come poterli gestire.

Tra gli obiettivi portati in luce c'è fortemente la necessità di creare un valore aggiunto proveniente dal proprio interno: si tratta del potenziamento e della valorizzazione delle risorse umane.

Si ha necessità di maggiori competenze, maggiori potenziali, e le aziende stanno provvedendo a saper valutare la risorse di cui dispone e di quelle che dovrà assumere sotto un profilo che oserei dire più "umano".

Il vero valore aggiunto delle aziende sono le persone che compongono l'azienda, e più il personale sarà motivato e competente maggiori possono essere i margini di sviluppo.

Ecco quindi il motivo dell' Employer Branding.

Le aziende cominciano a muoversi ed a monitorare anche la parte abitata della rete, il profilo di un aspirante professionistaviene valutato anche in base alla capacità di quest'ultimo di sapere gestire e cavalcare il web 2.0.

Ecco quindi la necessità da parte dei neo-laureati di dover cominciare a insersi nei vari social network, non tanto per essere ricercati quanto per poeter mettere alla prova le proprie competenze.

Sarebbe interessante sapere quante aziende e soprattutto in che modo percepiscono "realmente" questa necessità, e soprattuto cosa fanno per sopperire la mancanza di competenze, che loro stessi lamentano, da parte dei neo-laureati.

La cosa di cui tutti sono certi, o comunque hanno percezione, è che l'Università non prepara il capitale umano come loro desidererebbero. L'Università lamenta invece la poca vicinanza da parte delle aziende al mondo dei ragazzi...

Qualcosa sembra si stia cominciando a muovere, dattati anche dalle necessità di rinnovamento e capitale umano competente...

I progetti tesi a sopperire queste mancanze ci sono, forse ancora in maniera frastagliata e poco organizzata...Ma noi siamo ottimisti!

Vi propongo in ultimo il simpaticissimo video prodotto da THINK COMMUNICATION in cui si parla appunto di questa tematica così interessante.


http://www.wikio.it

1 commento:

StakaStagista ha detto...

Detto - fatto! ;) Grazie Daniele, sono contenta che anche tu abbia dedicato un post al nostro video. Le strategie di Employer Branding servono alle aziende, ma soprattutto danno fiducia ai giovani laureati come noi che temono di rimanere con le mani in mano una volta usciti dall'università.
I talenti ci sono e le aziende li stanno cercando! :)

Sei un food blogger ?

Related Posts with Thumbnails

Un B&B da vivere....